Netflix cancella anche Daredevil. E adesso?

La notizia era nell’aria ed ora è ufficiale: dopo Marvel’s Iron Fist e Luke Cage, Netflix ha annunciato la cancellazione di Daredevil, la serie dedicata al Difensore cieco arrivata alla sua terza stagione. Ed ora cosa succederà?

Netflix cancella anche Daredevil, ma il Diavolo di Hell’s Kitchen tornerà in “futuri progetti Marvel”

Questa è una notizia destinata a fare arrabbiare tanti abbonati al colosso californiano dello streaming, dal momento che quella dedicata al Diavolo di Hell’s Kitchen era una delle serie di punta del catagolo.

A dare l’annuncio della cancellazione di Daredevil è stata la stessa Netflix, attraverso un comunicato pubblicato da Deadline:

Marvel’s Daredevil non tornerà per una quarta stagione su Netflix. Siamo infinitamente orgogliosi dell’ultima e conclusiva stagione dello show e anche se sarà doloroso per i fan, riteniamo sia meglio chiudere questo capitolo in grande stile. Siamo grati ai nostri partner, allo showrunner Erik Oleson, agli sceneggiatori, alla crew stellare e all’incredibile cast, tra cui Charlie Cox, e siamo grati anche ai fan che hanno supportato lo show nel corso degli anni.

Tuttavia, le porte restano aperte, con la possibilità di vedere il cieco protettore di Hell’s Kitchen in futuri prodotti Marvel:

Mentre la serie su Netflix è arrivata ad una conclusione, le tre stagioni pubblicate resteranno nel catalogo per i prossimi anne, mentre il personaggio di Daredevil continuerà a vivere nei futuri progetti Marvel.

Futuri progetti Marvel che, con ogni probabilità, arriveranno sulla nuova piattaforma di streaming Disney+.

E adesso, cosa ne sarà del matrimonio Marvel/Netflix?

Pare evidente, a questo punto, che anche le ultime due serie prodotte dal colosso californiano insieme alla Casa delle Idee, The Punisher e Jessica Jones, verranno cancellate a breve, probabilmente dopo una stagione conclusiva.

La serie con Jon Bernthal, in particolare, è già stata rinnovata per una seconda stagione, le cui riprese sono iniziate a marzo di quest’anno. Cancellarla in corso d’opera sarebbe, quindi, una mossa quantomeno discutibile.

Quei personaggi per i quali è previsto un futuro in altri lavori Marvel torneranno sulla piattaforma streaming di Disney. Dopotutto, gli annunci di queste cancellazioni sono arrivate proprio dopo la presentazione di Disney+. La scusa degli “ascolti bassi”, usata per giustificare l’addio ad Iron Fist, non si regge nel caso di Daredevil che, anzi, è una delle serie di punta nel catalogo di Netflix.

C’è da dire, comunque, che la terza stagione è stata una degna conclusione per le vicende dell’Uomo senza paura. Ne sentiremo la mancanza, è vero, ma dopo un season finale del genere, proseguire non avrebbe avuto così tanto senso.

Precedente I Simpson: Apu cancellato dallo show per evitare ulteriori polemiche Successivo American Gods: che trip da acidi! - Recensione

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.